Restauro Superfici Architettoniche

Lo Studio Laboratorio si è specializzato nel restauro dei dipinti su tela e tavola. L’acquisto di nuove attrezzature, il continuo aggiornamento, lavori sperimentali di ricerca, l’utilizzo esclusivo di materiali garantiti per qualità, stabilità e reversibilità, ci hanno permesso di ottenere risultati di ottimo livello, e di garantire alla clientela un eccellente risultato finale.
Le tecniche di lavoro adottate, sono da sempre le meno invasive. Particolare cura viene prestata durante le varie fasi di pulitura, che prevedono l’utilizzo di materiali  di ottima qualità e bassa tossicità, tutti approvati nel tipo e nella metodologia di applicazione dalle Soprintendenze del territorio nazionale.

foto_2Approfondimenti

Alcuni articoli del Prof. Leonardo Gatti pubblicati su riviste e giornali che approfondiscono il tema del restauro..

Restauro e consolidamento intonaci antichi


Le operazioni di restauro degli intonaci antichi, sono principalmente finalizzate al consolidamento tra il supporto murario e l’intonaco. Tali operazioni, sono eseguite, in primo luogo, con lo scopo di ristabilire i distacchi tra la muratura e l’intonaco di supporto dei dipinti.
Durante queste fasi di lavoro, si opera anche al fissaggio superficiale della pellicola pittorica, ove l’intonaco si presenti affrescato o decorato, ristabilendone la coesione nei casi di: decoesione, disgregazione o polverizzazione.
Durante queste fasi di lavoro sono previste anche la stuccatura di tutte le crepe, anche di piccola entità, e la ripulitura con eliminazione di tutti gli eccessi di prodotto consolidante dalle superfici.

Restauro marmi e manufatti lapidei


Il nostro Studio esegue anche Restauro di manufatti lapidei ed è particolarmente attrezzato per la pulitura dei marmi. Una speciale apparecchiatura, riconosciuta dalle Soprintendenze, ci permette di ottenere eccellenti risultati senza intaccare in alcun modo la superficie originale con abrasioni di qualunque tipo, e lasciando, dopo la pulitura, i manufatti in perfetta patina.
Tutti i tipi di sporco e le varie incrostazioni vengono rimosse per gradi in assoluta sicurezza e nel pieno rispetto del manufatto. L’applicazione di questa metodologia, ci permette di stabilire quale deve essere il livello finale di pulitura e di ottenere eccellenti risultati, senza intaccare in alcun modo l’originale.

Restauro stucchi e bassorilievi


Durante i lavori all’interno di chiese e palazzi monumentali, capita spesso di dover provvedere al restauro di cornici, modanature e bassorilievi di vario genere, eseguiti prevalentemente in stucco.
Per questo tipo d’intervento utilizziamo l’antico sistema di costruzione con gesso o calce, opportunamente ancorati con fili di canapa. Per le cornici impieghiamo “dime” costruite appositamente, mentre per il rifacimento dei bassorilievi nelle parti mancanti, se autorizzato dalla soprintendenza competente, ci avvaliamo di calchi siliconici che ci permettono di ricostruire tutti i pezzi con assoluta precisione.